Home » Dalle Comunità » Bologna » Pittura gelogia territorio in San Giacomo Maggiore. Dal Museo Capellini al Tempio Agostiniano.

Pittura gelogia territorio in San Giacomo Maggiore. Dal Museo Capellini al Tempio Agostiniano.

Sabato 28 Ottobre 2017, Via Zamboni 15 Bologna, ore 15:30–16:30. Guidano Alessandro Ceregato & Gian Battista Vai

di OSA Italia | 11 ottobre 2017

Sabato 28 Ottobre 2017, Via Zamboni 15 Bologna, ore 15:30–16:30. Guidano Alessandro Ceregato & Gian Battista Vai

Le Lingue di Pietra (o glossopetre) classiche nei racconti medioevali su Malta, l’isola del naufragio di San Paolo, ponevano la domanda: sono lingue di serpenti, scherzi di natura o denti di squalo? Ulisse Aldrovandi ha dato risposta scientifica a metà Cinquecento e il suo amico Bartolomeo Passerotti ha dipinto l’oggetto in una pala della Cappella di S. Antonio del Tempio di San Giacomo a Bologna in quegli stessi anni.

Le tele di Lorenzo Costa nella Cappella Bentivoglio alla vigilia del 1500, Trionfi della Fama e della Morte, sono anche un compendio visivo di geologia, paesaggio e territorio della collina e montagna bolognese (calanchi, cave di Varignana, valle del Reno, Monte Adone, Monte Vigese) in cui la città turrita non domina, ma è inserita in rispettosa armonia.

Visita geologica pittorica in San Giacomo Maggiore, Festa Internazionale della Storia 2017

MUSEO CAPELLINI, Dip BiGeA, SMA, Alma Mater Studiorum – Università di Bologna

Info e prenotazioni: Museo Geologico Giovanni Capellini, Via Zamboni 63, Bologna

Tel.   051 2094555 – www.museocapellini.org gigliola.bacci@unibo.it