Home » Pubblicazioni » Inventario e censimento delle fonti archivistiche degli Agostiniani in Toscana

Inventario e censimento delle fonti archivistiche degli Agostiniani in Toscana

di OSA Italia | 18 dicembre 2017

Fin dal 1996, con l’erezione della Provincia agostiniana d’Italia, si era incominciato a considerare la necessità di riunire in un solo luogo gli archivi delle sette ex Province. Quasi tutti gli archivi, soprattutto i più abbandonati o in pericolo di dispersione, sono raccolti oggi a Viterbo, dove vengono custoditi, restaurati e resi fruibili agli studiosi.
Mancava però, finora, un censimento completo degli archivi del territorio toscano. Questo volume colma tale lacuna e apre la strada, auspicabilmente, al futuro impegno per la pubblicazione di tutti gli inventari delle fonti archivistiche delle sette Province confluite nell’unica Provincia degli Agostiniani d’Italia. Nella prima parte di questo lavoro si trovano gli inventari dei fondi agostiniani del territorio toscano che sono conservati nell’archivio viterbese. Nella seconda viene fatto un censimento delle fonti agostiniane che si conservano negli Archivi di Stato, in quelli diocesani e comunali della Toscana.

Il libro è di 800 pagine ed è completo di indici. Il volume può essere richiesto al nostro Archivio al prezzo di copertina che è di euro 60,00. Le spese di spedizione sono a carico del nostro archivio.

IBAN: IT46P0760114500000093509461
intestato a MATTEI MARIO con la causale: “Libro archivi agostiniani toscani”.