Home » Notizie agostiniane » P. Rocco invitato al convegno in Albania sulla devozione alla Madre del Buon Consiglio

P. Rocco invitato al convegno in Albania sulla devozione alla Madre del Buon Consiglio

di OSA Italia | 13 aprile 2017

In occasione del 550° Anniversario della Migrazione dell’Immagine della Madonna del Buon Consiglio (Madonna di Scutari) dalla Chiesa accanto al Castello di Scutari a Genazzano – Italia. Una conferenza scientifica in programma a Scutari alla quale parteciperà P. Rocco Ronzani. Pubblichiamo il programma.

CONFERENZA EPISCOPALE ALBANESE

CONFERENZA SCIENTIFICA INTERNAZIONALE 

“LA MADONNA DI SCUTARI LA LUCE D’ALBANIA”

 In occasione del 550° Anniversario della Migrazione dell’Immagine della Madonna del Buon Consiglio (Madonna di Scutari) dalla Chiesa accanto al Castello di Scutari a Genazzano – Italia.

Scutari, (sabato) 22 aprile 2017, ore 9:00, presso il Seminario Interdiocesano “Madonna del Buon Consiglio”.

 

PROGRAMMA

 

Apertura ore 9:00

 

Parole di benvenuto: Dom Artur JAKU, (Rettore del Santuario della “Madonna del Buon Consiglio”, a nome del consiglio organizzatore).

Saluto di Monsignor Angelo MASSAFRA, (Direttore della Conferenza Episcopale Albanese).

 

Attività di studio:

 

Prima sessione: 9:15 – 11:15.

 

Moderatori: Lucia Nadin, Evalda Paci, Dom Nikë Ukgjini

 

  1. Edmond MALAJ, (Centro Studi Albanologici): Gli Ordini e le Congregazioni cattoliche a Scutari e dintorni durante il Medioevo.
  2. Padre Rocco RONZANI, (Institutum Patristicum ”Augustinianum”):“Divinitus apparuit”. I Cinquecentocinquant’anni della “Venuta” della Madonna del Buon Consiglio in Genazzano.
  3. Dom Gjovalin SIMONI, (Seminario Interdiocesano): La spiritualità della “Madonna del Buon Consiglio” nel popolo albanese.
  4. Andrea DI GIUSEPPE, (Università Degli Studi Roma Tre): Un tempo dall’Albania partita. Un’iconografia Mariana tra Italia e Albania.
  5. Nevila NIKA, (Università Europea di Tirana). La trattazione dei problemi sociali ed economici da parte delle autorità del Clero Cattolico albanese nel XIX secolo.
  6. Luis Manuel CUÑA RAMOS, (Archivista Storico, De Propaganda Fide, Roma): “Il ruolo della Congregazione di Propaganda Fide nella vita di fede e nella rinascita culturale dell’Albania nel XIX-XX secolo.

 

 

Pausa 11: 15 – 11:30.

 

Seconda sessione, ore 11. 30 -13. 30.

 

Moderatori: Italo Sarro, Nevila Nika, Edmond Malaj

 

  1. Dom Nikë UKGJINI, (Istituto Filosofico Teologico): Il Santuario della “Madonna del Buon Consiglio” nei travagli del tempo (XV-XX secolo).
  2. Lucia NADIN, (LArchivio Veneto): Il culto della Madonna del Buon Consiglio in area veneziana. Antiche testimonianze.
  3. Evalda PACI, (Centro Studi Albanologici): Motivi di spiritualità e devozione negli scritti dedicati alla Madonna del Buon Consiglio.
  4. Italo SARRO, (Roma): Pagine italiane sul culto della Madonna del Buon Consiglio.
  5. Gentian VOKOPOLA, (Sopraintendenza ai Beni Culturali): Dati recenti sulla rappresentazione iconografica della Madonna del Buon Consiglio a Genazzano.
  6. Niko CIVICI, (Istituto di Fisica Nucleare Applicata, Università di Tirana): I pigmenti usati per dipingere e i materiali che compongono l’intonaco (NikoPaolo).
  7. Edlira ÇAUSHI, (Dipartimento di Archeologia e dei Beni Culturali, Università di Tirana): La tecnica della realizzazione del dipinto murale (EdliraStefano).
  8. Lo stato di conservazione del dipinto murale (EdliraGentiani).

 

 

Durata delle relazioni 15 minuti.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

“LA MADONNA DI SCUTARI LA LUCE D’ALBANIA”